Banca Etica in Assemblea a Lamezia Terme e a Granada

Dal sito www.bancaetica.it apprendiamo che sabato 12 maggio 2018 si è tenuta l’Assemblea generale dei soci e delle socie di Banca Etica a Lamezia Terme e Granada come sedi dell’assemblea: due città particolarmente significative per l’accoglienza dei migranti nei due Paesi in cui Banca Etica opera, Italia e Spagna. La sfida dell’accoglienza come elemento chiave…

Le proposte della finanza etica per la nuova legislatura

La crisi economico–finanziaria non ha ancora finito di produrre conseguenze negative per l’economia, per le politiche sociali, per le persone. Le riforme della finanza, anche in Europa, sono state ancora troppo timide. Nel frattempo non si fermano pratiche finanziarie opache che investono in settori che violano i diritti umani o accelerano i cambiamenti climatici, o…

Diventare socio di Banca Etica

A seguito di richieste specifiche da parte di alcuni soci, dopo un confronto con la filiale di Bergamo e con riferimento al sito web di Banca Etica, si evidenzia in sintesi quello cosa si può fare con Banca Etica. Diventare socio Le nuove normative sul credito impongono alle banche un rafforzamento patrimoniale, in assenza del…

I desideri di Banca Etica per il 2018

Riportiamo il testo che Banca Etica vorrebbe condividere con tutti gli amici, clienti e soci per il 2018: Ci piacerebbe che la politica si accorgesse che i problemi dell’economia e della società non si risolvono seguendo la pancia e le paure della “gente”. Le banche non sono tutte uguali, le regole sono importanti se vengono…

C’è finanza e finanza etica, c’è banca e Banca Etica

Nel lontano 1995 come Cooperativa CTM Treviglio organizzammo presso la Cassa Rurale di Treviglio un incontro pubblico per  far conoscere e sostenere il progetto della “Cooperativa verso la Banca Etica”. All’evento era presente Fabio Salviato, futuro primo presidente di Banca Etica. Il progetto era molto ambizioso, partiva da alcune esperienze maturate nelle MAG ( mutua…

Solidale italiano

In «Gente che coopera» di novembre 2014 già scrivemmo di “Solidale italiano” e del nuovo orientamento strategico di Altromercato, che prevede l’affiancamento alla tradizionale importazione di prodotti dal sud del mondo (Fair Trade) alle produzioni dell’economia sociale italiana (Domestic Fair Trade). Il marchio “Solidale italiano” è cresciuto molto, in CFL già si vendono taralli, semola…

Perché comprare sempre più Equo e Solidale

Il commercio equo per rispondere alla violenza “Comprare fair trade in questo momento è un atto politico”, così dice Alessandro Franceschini, presidente di Equo Garantito, l’associazione più rappresentativa del commercio equo e solidale italiano, dopo i fatti di Beirut, Parigi e Bamako. Il contesto globale sta cambiando velocemente, ma appare sempre più chiaro a tutti…