Bibite zuccherate addio. Mai più nelle scuole dal 2018

Sta per suonare l’ultima campanella per i cosiddetti soft drinks. A partire dal prossimo anno, infatti, dai distributori automatici delle scuole secondarie di tutta Europa potrebbero sparire le lattine di Coca Cola, Pepsi, Fanta e Sprite. Ad annunciarlo sono stati gli stessi produttori, riunitisi a Bruxelles, attraverso l’Unesda, l’associazione europea di categoria che rappresenta i…

Il pianeta mangiato

Mauro Balboni non è uno che parla a sproposito. Dopo la laurea in Scienze Agrarie all’Università di Bologna è stato dirigente a livello internazionale nell’agroindustria, occupandosi sia di ricerca e sviluppo sia di affari governativi. Una condizione che gli ha permesso di viaggiare molto e approfondire le sue ricerche. Ora ci propone questo saggio e…

L’Earth Overshoot Day

Mercoledì 2 agosto il genere umano ha consumato tutte le risorse rinnovabili per il presente anno. Mercoledì 2 agosto è stato indetto l’Overshoot Day. Stiamo sfruttando la natura a una velocità 1,7 volte superiore rispetto alla capacità di rigenerazione degli ecosistemi, noncuranti tra l’altro di non essere gli unici abitanti del pianeta. Ce lo dice…

Consigli per gli acquisti: il pesce

Oggi parliamo di pesce, anche perché si avvicina Slow Fish, la manifestazione che a Genova – dal 18 al 21 maggio – si occupa di raccontare il mondo della pesca sostenibile. Riuscire a riconoscere a prima vista la qualità del pesce non è semplice. Così come non è semplice tenere a mente zone e tipi…

… povero olio di palma !

Da tempo sulle etichette di tanti prodotti appare in grande evidenza la scritta “senza olio di palma” quasi fosse un vanto, un valore aggiunto  per distinguersi … per mettere in evidenza una sorta di livello di qualità superiore. “Ma sai che il prodotto che stai mettendo nel carrello contiene olio di palma ?!” l’accorato suggerimento…

Miele, meglio liquido o cristallizzato?

Miele, meglio liquido o cristallizzato? Quando le api producono miele, partono da soluzioni diluite (il nettare) e le concentrano per favorirne la conservabilità. Le mettono nei favi dell’alveare, dove, se non fossero estratte dall’uomo, si manterrebbero con ogni probabilità liquide. Nel momento dell’estrazione dai favi, il miele è quindi liquido e molto viscoso. Solo in…