Riprendiamo il rinnovamento

Nel 2017 CFL ha iniziato a rinnovare le sue attrezzature, non solo per tenersi al passo con i tempi, ma soprattutto per dotarsi di macchinari o quant’altro, che portassero ad un risparmio energetico. Nonostante sul nostro tetto siano installati pannelli fotovoltaici in grado di produrre 75 kW di energia elettrica, la nostra bolletta si aggirava…

La partecipazione è ancora importante o…

Il prossimo 11 maggio, come da convocazione pubblicata su «L’Eco di Bergamo» e su «Gente che coopera» “speciale bilancio”, si svolgerà l’assemblea ordinaria dei soci di CFL per la discussione e l’approvazione del bilancio dell’anno contabile che si è chiuso al 31 dicembre 2017. È in questa occasione che i veri proprietari di CFL, i…

Approvato il bilancio 2016

Domenica 7 maggio l’assemblea generale di CFL, la prima nella forma diretta, senza le parziali, ha approvato all’unanimità il bilancio dell’esercizio economico 2016. Non nascondo la soddisfazione mia e del CdA per il riconoscimento del lavoro svolto e vi garantisco, ce l’abbiamo messa tutta, ma questa assemblea svoltasi in modo pacato e costruttivo, ci dà…

Al passo coi tempi

Con l’assemblea “straordinaria” del 12 febbraio 2017,  i soci della CFL  hanno approvato la proposta del  Consiglio di amministrazione di  variare lo  statuto per riportare   la “nostra” CFL al passo con i tempi e nello stesso tempo in piena conformità alle leggi vigenti. Dico la “ nostra” CFL, perché, nonostante il nuovo statuto permetta a…

Una sede ancor più sostenibile

Il tema della sostenibilità è uno dei pilastri portanti della CFL, è un valore che ci guida da sempre nella nostra attività. È improntata alla sostenibilità una buona parte della nostra proposta commerciale: i prodotti a km zero sono un punto distintivo della CFL, vantiamo un assortimento di prodotti biologici ben più ampio e profondo…

Cambiamenti in vista

I nostri soci fondatori, tra i quali Fausto, che ricordo con affetto, quarantaquattro anni fa, quando hanno avuto l’idea di costituire la Commissionaria, poi divenuta Cooperativa, avevano come scopo salvare il potere di acquisto del loro salario. È chiaro che un’idea così lungimirante e così concreta prendesse piede e si sviluppasse. Ma per svilupparsi, la Commissionaria,…