Fuori il cinema 2015 – Il cinema all’aperto di Treviglio

cinemaCi sono tanti motivi per amare “Fuori il cinema”, la rassegna di cinema all’aperto che si svolge a Treviglio nel cortile della Scuole media A. Cameroni ormai da 10 anni. Chi, come me, ha il piede in tante scarpe, ha la possibilità di “recuperare” la visione di film che sono stati programmati al multisala durante l’anno. Ma “Fuori il cinema” dà anche la possibilità di vedere grandi classici, vere pietre miliari, su grande schermo.
Il 2015 segnerà una svolta nella storia dell’iniziativa: la pellicola è andata in pensione ed ora i film vengono distribuiti solo in formato digitale. Va in pensione anche il proiettore che in questi anni ha campeggiato al centro del cortile della Scuola, “macinando” chilometri di pellicola. Bisogna inoltre provvedere a sostituire il telone sul quale avvengono le proiezioni, danneggiato in modo irrimediabile lo scorso anno attorno a Ferragosto dal gesto di qualche perditempo (e qui mi fermo nel giudizio su chi ha compiuto un gesto tanto stupido e insensato).
Tante novità tecniche fanno prevedere un bilancio gravato da spese straordinarie da affrontare già in queste settimane. Ecco quindi un’ulteriore novità: quest’anno è possibile diventare socio sostenitore della rassegna cinematografica.
Sottoscrivendo una quota che parte da € 10 e arriva fino a € 100 è possibile godere di benefici crescenti: dall’ingresso ridotto a € 5 (anziché i 6 del biglietto intero) ogni sera, fino all’ingresso gratuito per ognuna delle 41 proiezioni in programma dal prossimo 6 luglio al 21 agosto.
Per i soci CFL è previsto uno sconto sul costo della tessera: il taglio base costa € 8 anziché 10 e, dicevamo, dà diritto al biglietto ridotto ogni sera. Basta andarci poco più di una volta alla settimana per ammortizzare il costo.
Per poter aggiungere 3 ingressi omaggio alla possibilità di avere il biglietto ridotto ogni sera, bisogna acquistare una tessera amico (che costerebbe € 25, ma ai soci CFL è proposta a € 20,00): biglietto ridotto sempre + 3 ingressi omaggio a scelta.
La tessera amico più (€ 50, scontata a € 45,00 per i soci CFL) ai vantaggi già detti (biglietto ridotto sempre + 3 ingressi omaggio a scelta) aggiunge l’ingresso omaggio alla rassegna del lunedì che, nell’anno del passaggio al digitale, guarda con un po’ di nostalgia al passato, proponendo grandi classici come “A qualcuno piace caldo”, “Hollywood party”, “Per qualche dollaro in più”, “Todo modo”, “Salvatore Giuliano”, “Hiroshima mon amour” e in chiusura (venerdì 21 agosto) “Intrigo internazionale”, un fotogramma del quale campeggia sui manifesti di quest’anno.
La tessera sostenitore (€ 100, scontata a € 90,00 per i soci) è la più facile da spiegare: ingresso omaggio sempre. Se prevedete di vedere più di 15 film tra quelli in programmazione, questa diventa la soluzione più conveniente.
Sono previste serate speciali, in collaborazione con associazioni che presenteranno la loro attività, legata al tema del film in programmazione quella sera. Martedì 8 luglio e lunedì 3 agosto potremo conoscere il Presidio Bassa Pianura Bergamasca di Libera; venerdì 10 luglio l’associazione Bergamo contro l’omofobia; martedì 14 luglio, venerdì 24 luglio e venerdì 7 agosto sarà presente Slow Food Bassa Bergamasca. Venerdì 17 luglio si presenta TAE Teatro. Nella serata dedicata a CFL, venerdì 24 luglio, sarà proiettato il film di Alice Rohrwacher “Le meraviglie”, l’estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l’erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo “che sta per finire”. È un’estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l’arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall’altro l’incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, “Il paese delle Meraviglie”, condotto dalla fata bianca Milly Catena.
Il sabato rimane dedicato alla famiglia, con film di animazione e la versione cinematografica di “Cenerentola” per la regia di Kenneth Branagh.
Tutti i dettagli, compresa la programmazione 2015, sono pubblicati sul sito di “Fuori il cinema”, www.fuorilcinema.it.

Franco Sonzogni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *