Il saluto del nuovo presidente

jamolettiCari soci,
come ormai avrete appreso, da circa un mese il Consiglio di amministrazione all’unanimità mi ha incaricato di sostituire Marco Brambilla e portare a termine il mandato che scade a maggio prossimo, data in cui, durante l’assemblea di approvazione del bilancio 2015, i delegati dovranno votare il rinnovo del CdA.
Consapevole della grande responsabilità che mi sono assunto e con la volontà di continuare l’esperienza di chi mi ha preceduto, non mi voglio limitare a fare il traghettatore o il semplice gestore della normale amministrazione fino a fine mandato. Credo che la CFL, soprattutto in questo periodo storico di crisi economica, abbia bisogno di essere sempre sulla breccia, di continuare ad essere punto di riferimento per le famiglie trevigliesi e dei paesi limitrofi, che da sempre trovano nel nostro punto vendita un luogo ricco di relazioni, di prodotti di qualità, di pensieri innovativi che rispecchiano i valori che da sempre ci contraddistinguono.
È con queste considerazioni che prende avvio per me questa nuova esperienza, ed è da qui che intendo iniziare a lavorare per continuare a garantire ai soci convenienza negli acquisti, differenziazione e qualità dei prodotti (incrementando il KM 0, il biologico e la filiera corta), informazione sul consumare meno e meglio (Gente che Ccoopera, Università dei consumatori…) e le attività collaterali; con la dovuta e necessaria attenzione a chiudere l’anno in maniera tranquilla dal punto di vista economico.
Perciò adesso più che mai vi chiedo di continuare ad essere appassionati, decisi e presenti nella vostra Cooperativa, con lo spirito e la tenacia di chi questa realtà, ormai 43 anni fa, ha deciso di fare nascere.
È questo lo spirito con il quale ho assunto l’incarico e con il quale lavorerò, assieme al CdA, per garantire il meglio alla nostra Cooperativa.
Nel corso di questi mesi, tra i compiti che dovremo affrontare, ci sarà anche quello di creare il gruppo dal quale uscirà la lista dei nuovi consiglieri. È mia intenzione, verso il mese di gennaio, chiamare a raccolta tutti i soci disponibili a dare un po’ del loro tempo alla CFL e, come previsto dallo Statuto, attraverso un ciclo di incontri, dare loro tutte le informazioni su mansioni e responsabilità di un consigliere affinché, in piena libertà, possano formare la lista da presentare alle assemblee.
Mi piacerebbe potermi confrontare con voi su quanto sto scrivendo, in occasione di una riunione che si terrà il prossimo 23 OTTOBRE 2015 presso la sala consiglio della CFL alle ore 21.
In attesa di incontrarvi tutti personalmente, cordialmente vi saluto.

Angelo Jamoletti

Un pensiero su “Il saluto del nuovo presidente

  1. Mah, spiace un pò che il percorso avviato da Brambilla e il nuovo management si sia bruscamente interrotto: sicuramente i motivi personali sono insindacabili ma forse se avessero avuto più sostegno da tutti non si sarebbero dimessi ad un anno dalla scadenza
    Ora largo all’esperienza, alla passione, alla tenacia: Chapeau, ma siamo sicuri che oggi bastino a gestire la CFL 2.0? Con il cuore e senza polemica, un “ex clandesino” ora giovane tesserato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *