Raccogli il risparmio!

Cara/o socio,
lunedì 6 marzo parte la nuova iniziativa “Raccogli il risparmio”: di seguito trovi alcune domande che ne riepilogano le caratteristiche principali.

Come funziona?
Ogni 20 euro di spesa riceverai un bollino cartaceo che sarà attaccato sull’apposita scheda. La scheda è completa con 15 bollini e consente di ottenere uno sconto del 20% su una spesa in aprile.

Quando?
La raccolta bollini è valida dal 6 marzo al 17 aprile 2017.
Lo sconto 20% è spendibile su una spesa effettuata dal 18 al 30 aprile 2017.

Possono partecipare solo i Soci?
Si, l’iniziativa è riservata solo ai Soci.

Posso completare una sola scheda?
No, è possibile completare più schede ed ottenere così più sconti.

Se ho dimenticato la scheda, posso ritirare i bollini?
No, i bollini non vengono consegnati, ma attaccati direttamente sulla scheda.

Perché non posso ottenere i bollini senza scheda?
Perché questa iniziativa è soggetta ad un regolamento: portare con sé la propria scheda è una condizione necessaria per la partecipazione.

Se ho dimenticato la scheda, devo quindi rinunciare ai bollini?
No, possiamo fornirti una nuova scheda, attaccare i bollini ed avviare così una nuova raccolta.

È possibile trasferire bollini da una scheda all’altra?
No, i bollini non sono trasferibili, non sono ritagliabili, né attaccabili su altra scheda con colla o scotch.

Quali prodotti sono esclusi da questa iniziativa per ricevere i bollini?
Sono esclusi gli acquisti relativi a: prodotti farmaceutici, generi di monopolio, tabacchi, valori bollati, biglietti delle lotterie, giornali, riviste, ricariche telefoniche, combustibili, bollette utenze e relative commissioni, biglietti di concorso a pronostici, alimenti per lattanti e tutti i prodotti delle categorie merceologiche non promozionabili ai sensi delle vigenti normative.

Su quale spesa posso spendere lo sconto 20%?
Lo sconto del 20% è utilizzabile su una singola spesa, su un massimo di 200 euro con scontrino unico. Sono esclusi i prodotti già in offerta e i prodotti esclusi dall’accumulo dei bollini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *