Recensioni agosto 2014

Eduardo de’ Santi Grottanelli
GUIDA ALLE MICROVACANZE IN ITALIA
100 piccoli viaggi e soggiorni di turismo responsabile ed ecologico

Altraeconomia, 2014, pag. 192,
€ 14,50 (al socio € 12,32)

Vengono presentate nel volume 100 proposte di soggiorni di turismo responsabile in Italia, scegliendo tra 70 operatori e strutture ricettive che aderiscono all’Associazione italiana turismo responsabile; vengono privilegiate le iniziative sociali che rappresentano per molti giovani un’opportunità di lavoro. Sono viaggi brevi, anche meno di una settimana, che hanno in comune il rispetto dell’ambiente, la sostenibilità , il viaggiare lento, l’attenzione alle persone, ai diritti dei lavoratori, le occasioni di incontro durante il viaggio. Le proposte riguardano le quattro stagioni dell’anno e coinvolgono 20 regioni italiane, tra parchi, itinerari a piedi in montagna e al mare. Ci sono le mete classiche ma anche quelle poco conosciute, le citt d’arte, gli ostelli, gli agriturismi, l’ospitalità nei conventi, i cammini, lo yoga, la barca a vela e le pedalate.

Il libro è diviso in due parti: nella prima troviamo le schede di viaggio; nella seconda parte ci sono invece le schede che presentano gli operatori turistici che lavorano secondo i criteri del turismo responsabile.

L’autore è un geografo e studioso di storia del territorio; ha scritto una serie di guide turistiche e numerosi saggi e articoli su temi riguardanti il turismo, l’enogastronomia, la storia del paesaggio e del territorio. Collabora con l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Jonathan Coe
LO SPECCHIO DEI DESIDERI

Feltrinelli Kids, 2012, pag. 96, illustrato
€ 12,00 (al socio € 10,20)

Il libro segue alcuni momenti della crescita di Claire, 8 anni, che trova un frammento di specchio capace di riflettere non le cose ordinarie ma quelle sognate: anche la realtà più squallida si trasforma così in un mondo fiabesco, il cielo grigio diventa azzurro, la modesta casetta di periferia in cui vive si trasforma in castello. Claire nel frattempo cresce, sempre accompagnata dal suo specchio magico, in cui può vedere se stessa senza i piccoli difetti fisici dell’adolescenza, e il padre che abbraccia la madre mentre nella realtà ha una nuova fidanzata per la quale abbandonerà la famiglia. Rendendosi conto che lo specchio crea solo illusioni Claire sta per buttarlo; incontrerò Peter, un ex compagno delle medie, scoprendo che anche lui ha trovato un pezzo di specchio rotto, in realtà tassello di un puzzle più ampio.

Le illustrazioni sono di Chiara Coccorese.

***Lettura indicata dagli 11 ai 15 anni

Chamayou Gregoire
TEORIA DEL DRONE
Principi filosofici del diritto di uccidere

DeriveApprodi, 2014, pag. 219
€ 17,00 al socio € 14,45

Le guerre di oggi non sono più combattute tra soldati, e coinvolgono invece quasi totalmente la popolazione civile, vittima di bombardamenti mirati e “selettivi”. Ma oggi la guerra aerea, “dall’alto”, affermatasi con la guerra di Spagna e la seconda guerra mondiale, ha fatto un passo in più: è diventata attacco da parte di missili teleguidati o di “aerei” senza pilota appunto, i droni gli strumenti più compiuti della”‘guerra senza rischio”. L’autore si chiede: «Se la “guerra dei droni” non è più esattamente una guerra, a quale “stadio della violenza” corrisponde?». Considerato con il metro delle categorie classiche, il drone apparirebbe come l’arma del vigliacco. Viceversa i suoi difensori, i filosofi che operano nel campo dell’etica militare, sostengono che sia l’arma più etica che l’umanità abbia mai conosciuto: la considerano anzi l’arma umanitaria per eccellenza.

In quest’ottica viene riconfigurata non solo la condotta materiale della violenza armata, tecnicamente, tatticamente, psichicamente, ma anche i principi tradizionali di un ethos militare ufficialmente fondato sul coraggio e lo spirito di sacrificio.

Xu Zechen
CORRENDO ATTRAVERSO PECHINO

Sellerio, 2014, collana “Il contesto”, pag. 194
€ 15,00 (al socio € 12,75)
disponibile in e–book a € 9,99

Nella nuova Cina di oggi, c’è una linea sottile a cavallo della legalità in cui si muovono le persone che vivono di espedienti e che spesso sono arrestati per le loro attività . Possono procurare un visto agli stranieri, scattare le foto richieste allo stesso scopo con lo sfondo adeguato, proporre un cambio più vantaggioso in nero a chi entra in banca per cambiare i soldi, offrire DVD pirata, passaggi su taxi abusivi, bagarinaggi di ogni genere… Sono espressioni della nuova società cinese, ed esprimono le contraddizioni di una città come Pechino, sempre più invivibile e cara, una vera giungla urbana.
Il protagonista del libro, Dunhuang, rappresenta in pieno questa nuova categoria di persone: esce dal carcere dopo avere scontato tre anni per aver fabbricato documenti falsi; vuole rifarsi una vita ma in tasca ha pochi soldi, appena sufficienti per un paio di pranzi, non ha un posto per dormire e scarse prospettive di guadagni. Ogni giorno deve trovare il modo per tirare avanti, a cominciare dal pranzo, inventando soluzioni creative nel tentativo di trovare l’occasione che gli cambierà la vita. Troverà nella vendita di DVD pirata il modo di procurarsi da vivere.

Un libro divertente e reale, che ci presenta un vicenda piena di sorprese inaspettate, che ben rappresenta la straordinaria vitalità e durezza della potenza asiatica, sullo sfondo di una metropoli di decine di milioni di abitanti e di straordinaria complessità .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.