Recensioni giugno 2014

Sergio Chiesa
LA DIETA DEL METODO KOUSMINE

Tecniche Nuove, 2010, pag. VIII–134, illustrato 
€ 9,90 (al socio € 8,41) 

Il Metodo Kousmine prende il nome della dottoressa svizzera Catherine Kousmine, che lo ha ideato alla fine degli anni Ottanta dopo una vita passata a studiare le cause della diffusione delle malattie degenerative. Individuando negli errori alimentari una delle principali fonti di squilibrio nell’organismo, il metodo Kousmine mette al primo posto della pratica quotidiana una rigorosa, ricca e variata alimentazione a base di prodotti esclusivamente di origine biologica, che se seguita alla lettera è in grado di portare ad esiti decisivi per un’ampia gamma di malattie legate a un funzionamento scarso, difettoso o eccessivo del sistema immunitario. Proprio per questo il metodo si è rivelato efficace nel prevenire e combattere malattie autoimmuni o altre legate a squilibri dell’organismo, difficilmente curabili con terapie tradizionali. Esso si basa su quattro “pilastri”: una sana alimentazione; la lotta contro l’anormale acidificazione dell’organismo; l’igiene intestinale; l’uso di appropriati integratori. Utile per chi è malato, esso aiuta anche le persone sane a prevenire le malattie e rafforzare il loro stato di salute. Il testo illustra tutti gli aspetti del Metodo e si conclude con un ricettario che presenta alcuni esempi di menu giornalieri stagionali. A dieci anni dalla prima edizione, il testo tiene conto delle nuove acquisizioni scientifiche e introduce quelli che l’autore definisce altri due “pilastri” del Metodo: il controllo emozionale e l’attività fisica.

Luca Novelli
I FATELLI LUMIÈRE
La straordinaria invenzione del cinema

Editoriale scienza, collana “Lampi di genio”, 2010, con DVD
€ 9,90 (al socio € 8,41) 

L’affascinante vita di Auguste e Louis Lumière, i geniali fratelli inventori del cinema. Accompagnati dai disegni e dal racconto di Luca Novelli, scopriamo la nascita del cinema e con essa le vicende di un’epoca e dei suoi protagonisti, da Louis Daguerre, inventore del primo sistema a grande diffusione per fissare immagini, passando per Edison, l’uomo che ha inventato il futuro (ma che non capì subito il potenziale del cinema), per arrivare al grande cinema muto, ai primissimi effetti speciali, ai primi doppiaggi… Alla fine, un dizionarietto illustrato per orientarsi nel mondo del cinema anche quando calano le luci! Al libro è allegato il DVD della puntata sui fratelli Lumière della trasmissione “Lampi di genio in TV”.

***Et di lettura: dagli 8 anni

Stephane Husar, Loic Méhée
CAT AND MOUSE
COME TO MY HOUSE

Curci Young, 2013, cartonato, illustrato, pag. 32, con CD audio 
€ 13,90 

“Imparo l’inglese con Cat and Mouse”: attraverso i disegni e le immagini ricche di colori, seguiamo la storia degli amici animali sia nelle nuvolette in inglese del testo a fumetti, con espressioni molto semplici e quotidiane, sia attraverso il contemporaneo ascolto del CD audio allegato.

***Et di lettura: dai 3 ai 6 anni

Maria Antonietta Calabrò
LE MANI DELLA MAFIA

Chiarelettere, 2014, pag. 410, 
€ 14,00 (al socio € 11,90)

L’autrice ripropone un’inchiesta che nel 1991 contribuì alla riapertura delle indagini sulla morte di Calvi, inizialmente liquidata come “suicidio”, e all’accertamento anche se parziale della verità giudiziaria su quella vicenda. Calvi infatti non si suicidò ma fu ucciso (nonostante i tre principali imputati, Flavio Carboni, Pippo Calò e Ernesto Diotallevi siano stati assolti); le indagini hanno appurato che Cosa nostra usava il Banco Ambrosiano e lo IOR per riciclare capitali sporchi. Le vicende del passato vengono collegate dall’autrice alla realtà del presente, vale a dire agli scandali e alle inchieste che da qualche anno hanno riportato la banca vaticana al centro dell’attenzione: il sequestro di 23 milioni di Euro dello IOR da parte della Procura di Roma nel settembre 2010 , le indagini per riciclaggio che hanno coinvolto i massimi dirigenti della banca vaticana, la creazione delle commissioni d’inchiesta sulla banca e sulle finanze vaticane. Spiega Maria Antonietta Calabrò: “Gli scandali più recenti che hanno coinvolto lo IOR affondano le loro radici nella storia del vecchio Banco Ambrosiano”, richiamando quanto affermato da Pierluigi Maria dell’Osso, pubblico ministero nel processo per la bancarotta dell’Ambrosiano: “Se si fosse fatto buon governo di quanto avevamo detto allora, non sarebbe accaduto di nuovo”.

Sandra Petrignani
MARGUERITE

Neri Pozza, collana “I narratori delle tavole”, 2014, pag. 212 
€ 16,00 (al socio € 13,60) disponibile in e–book a € 8,99

La Francia celebra il 4 aprile il centenario della nascita di Marguerite Duras con la pubblicazione del 3° volume delle opere nella Pleade e una nuova edizione della monumentale biografia di Jean Vallier. Nelle sale cinematografiche torna, restaurato, il film “Hiroshima mon amour”, di cui Duras ha scritto la sceneggiatura (candidata all’Oscar come migliore sceneggiatura originale). In Italia è stato pubblicato questo libro, che racconta il romanzo della sua vita, strettamente legata a due luoghi geografici: la regione francese del Lot-en-Garonne e del villaggio di Duras luogo d’origine del padre Henri Donnadieu, da cui la scrittrice trasse il nome d’arte e la geografia reale del vissuto, l’Indocina francese in cui la scrittrice crebbe. Il libro racconta la vita di Marguerite, dall’infanzia, quando è per tutti Nené, agli anni centrali in cui gli amici più intimi la chiamano Margot, fino al delirio megalomane e alcolico della vecchiaia in cui la scrittrice parla di sé in terza persona autocitandosi con il solo cognome: Duras. Spiega Sandra Petrignani: “Ho sentito in Duras la mia richiesta spropositata di amore verso la madre, la sovrapposizione fra amore passionale e amore fraterno, e soprattutto la consapevolezza totale della fine delle cose, tema molto poco di moda: oggi viviamo in un bozzolo consolatorio e superficialmente dimentico della felicità ; invece, Duras sa sempre che la verità della vita sta nella sua fine.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *