Riso e miglio al pesto di tarassaco

Ingredienti (per 1 persona)

  • 50 g di riso integrale bio
  • 50 g di miglio integrale bio foglie fresche di taràssaco (detto anche “dente di leone” o cicoria matta, di cui sono note le proprietà depurative, diuretiche, ma anche antinfiammatorie. I petali dei fiori possono aggiungere colore e sapore a insalate miste o essere pastellati e fritti)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 g di pinoli
  • olio extravergine d’oliva bio
  • peperoncino in polvere
  • sale integrale fino

Preparazione
Per prima cosa tenere in ammollo il riso integrale in abbondante acqua fresca (in questo modo si dimezza il tempo di cottura del riso integrale, che di solito tende a cuocere in circa 40 minuti) per circa un’ora. Trascorso questo tempo, scolare il riso dall’acqua.

Scaldare un cucchiaio di olio extravergine di oliva in un pentolino, versare il riso nell’olio caldo, mescolare bene e far tostare il riso a fuoco basso per pochi secondi. Aggiungere acqua salata per lessare il riso.

Sciacquare il miglio prima della cottura e poi lessarlo in acqua salata.

Lavare e pulire una buona quantità di tarassaco fresco, lessarlo in padella con dell’acqua ed a fiamma media. Quando l’acqua si asciuga, aggiungerne altra fino a fine cottura.

Una volta pronto anche il tarassaco, prenderne una buona quantità e frullarlo con uno spicchio d’aglio, i pinoli, l’olio e un pizzico di sale.

Scolare i due cereali e riunirli in una ciotola, condirli con il pesto di tarassaco e portare in tavola con un pizzico di polvere di peperoncino (se gradito).

SalvaSalva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *