RAVANELLI GOLOSI

INSALATA DI AVOCADO E CECI CON SALSA BIANCA 

Ingredienti per 4 persone: 

400 g di ceci in barattolo 

200 g di ravanelli 

1 cuore di lattuga 

1 cipolla rossa 

2 avocado 

100 g yogurt (vaccino o veg) 

1 cucchiaio di panna acida (vaccina o veg) 

1 cucchiaino di miele 

2–3 cucchiai di succo di lime 

sale 

foglie di basilico 

Preparazione Versa i ceci in un setaccio, sciacquali sotto l’acqua corrente fredda e falli sgocciolare bene. Pulisci e lava i ravanelli, quindi tagliali a dadini. Lava la lattuga, stacca le foglie e falle sgocciolare bene. Sbuccia la cipolla e tagliala ad anelli sottili. Sbuccia gli avocado, tagliali a metà per la lunghezza, elimina il nocciolo e taglia la polpa a fettine. 

Disponi tutti gli ingredienti in modo decorativo su un piatto da portata o su quattro piatti. Decora con le foglie di basilico. 

Mescola lo yogurt con la crème fraîche, il miele, il succo di lime e 3–4 cucchiai d’acqua. Aggiusta di sale e servilo con l’insalata. 

RAVANELLI ARROSTO 

Ingredienti per 2 persone: 

3 mazzi di ravanelli con foglia 

1 limone bio 

1 cucchiaio di semi di sesamo nero 

1 cucchiaio di semi di zucca 

1 cucchiaio di semi di girasole 

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva 

2 cucchiai di aceto balsamico 

sale e pepe 

Preparazione Lava i ravanelli e le foglie. Taglia le foglie dei ravanelli, asciugale e mettile da parte. Taglia tutti i ravanelli a metà e mettili in una ciotola. Aggiungi olio, aceto, sale e pepe e mescola. Versa i ravanelli in una teglia ricoperta di carta da forno. Aggiungi 2 o 3 fette di limone e metti in forno a 180°C per circa 15 minuti. Dopo 15 minuti aggiungi tutti i semi e cuoci per altri 5 minuti. Spegni il fuoco, togli la teglia dal forno e lascia intiepidire. 

Metti sul piatto le foglie dei ravanelli, aggiungi i ravanelli arrosto e servi. 

BUDDHA BOWL 

La Buddha bowl è piatto unico di origine orientale caratterizzato dalla presenza di una porzione di cereale, di almeno un alimento proteico (tofu, seitan, legumi), di un mix di verdure cotte e crude di stagione e di grassi “buoni” quali semi o avocado. Insomma un vero e proprio booster di nutrienti e vitamine in un piatto da personalizzare a seconda della stagione, dei gusti o delle vostre esigenze! 

Ingredienti 

200 g di tofu naturale 

150 g di quinoa tricolore 

½ avocado 

60 g di pomodorini 

60 g di peperoni gialli 

40 g di ravanelli 

50 g di cavolo cappuccio 

1 cucchiaio di amido di mais 

2 cucchiai di salsa di soia 

1 cucchiaio di aceto di mele 

1 cucchiaio di sciroppo d’acero 

½ cucchiaio di zenzero in polvere 

½ cucchiaio di paprika in polvere 

sale e olio 

Preparazione Sciacqua i semi di quinoa, cuocili in acqua salata pari al doppio del loro peso, in questo caso 300 ml. Scola e metti da parte. 

Monda e taglia le verdure a piacimento. Puoi scegliere di saltarle velocemente in padella oppure di consumarle crude, a te la scelta! 

Taglia il tofu in triangoli e asciugali con la carta assorbente; impana ogni pezzo con l’amido di mais. Cuoci in una padella antiaderente con un fondo d’olio, avendo cura di rigirarli di tanto in tanto affinché siano dorati su tutti i lati. Mentre il tofu cuoce prepara il suo condimento: basterà unire in una ciotola la salsa di soia, lo sciroppo d’acero, l’aceto di mele, lo zenzero e la paprika e mescolare bene. 

Irrora il tofu direttamente in padella e lascia cuocere un minuto, fino a quando la salsa si sarà ristretta dorando il tofu alla perfezione. 

Non resta che comporre la Buddha bowl: dividi la quinoa in due ciotole a formare la base del piatto, sistema l’avocado in fettine, tutte le verdure e il tofu dorato, completa con semi a piacere, un filo d’olio a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.