Candidati al Consiglio di amministrazione 2019–2022

nomedata di nascitaesperienze di lavoro e volontariatomotivazione della candidatura
Filippo Agazzi10/09/1966dirigente ed ammistratore di un’azienda di servizi di pubblica utilità da circa 15 anniRitengo che la CFL sia un “unicum” da preservare nel panorama della cooperazione di consumo e voglio dare il mio contributo in modo attivo, oltre che come socio consumatore, come amministratore. Ho sempre svolto attività di volontariato.
Dario Badoni01/03/1955pensionato CFL; esperienze di volontariato in ambito sociale e di amministrazione locale, consigliere uscenteinteresse verso il futuro della CFL
Maddalena Borella02/01/1975già componente del Consiglio di amministrazione e vicepresidente nel triennio 2016–2018. Dal 1999 svolgo attività professionale in una società di consulenza direzionale e ricerche economiche e sociali per le imprese e le pubbliche amministrazioni. Attualmente director della divisione dedicata al settore retail e retail real estate. In questo ambito mi occupo di progetti di analisi di mercato e consulenza direzionale di strategia, marketing e controllo di gestione, oltre che dello sviluppo delle relazioni con i clienti del settore in particolare grande distribuzione alimentare e specializzato biologico. Dal 2010 al 2016 coinvolta in progetti di valorizzazione dei territori e del commercio urbano, come manager di distretto nel Distretto del commercio di Treviglio. Laurea in Economia conseguita presso l’Università commerciale “Luigi Bocconi” di Milano.Fortemente motivata a dare continuità al percorso di rilancio della CFL avviato dal CdA nel precedente triennio. In uno scenario competitivo sempre più impegnativo, con le nuove aperture di insegne aggressive che impatteranno anche sulla CFL, sarà fondamentale valutare attentamente il ruolo che la cooperativa potrà svolgere nel medio periodo in condizioni di sostenibilità. Alle scelte di tipo strategico dovrà seguire l’identificazione di opportuni interventi operativi sul fronte della proposta commerciale e delle attività più prettamente sociali. Ritengo di poter ricoprire il ruolo per cui mi candido non solo con la passione personale e spirito cooperativistico, che per esperienza familiare mi è proprio, ma anche per capacità professionale maturata in ambito lavorativo.
Giovanni Gatti12/05/1958diplomato in elettronica, ho lavorato in un’azienda distributrice di energia elettrica con compiti progettuali e gestione lavori. Iscritto alla CFL fin dai primi anni Ottanta, sono cresciuto sentendo mio padre parlare di cooperative (Cassa Rurale e CFL).Negli ultimi anni ho fatto parte della Commissione elettorale della nostra CFL, partecipando alle assemblee e vivendo le apprensioni per il bilancio in rosso e le successive riprese sino al rasserenamanto attuale. La partecipazione mi ha portato a volermi impegnare in maniera più attiva per dare un contributo al futuro di CFL.
Angelo Jamoletti10/09/1952socio di vecchia data, consigliere dal 1980 al 1983 e dal 2010 al 2015, presidente dal 2015; per 35 anni lavoratore autonomo, ora in pensione. Vorrei continuare il processo di sistemazione organizzativa iniziato da quando sono presidente, mi piacciono le sfide e nel futuro credo che CFL ne dovrà affrontare parecchie.
Federica Pellegrini01/12/1966architetto libero professionistaMetto a disposizione le mie conoscenze a sostegno delle finalità a cui CFL si ispira.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.