Zucchine sott’olio

INGREDIENTI 1 kg di zucchine 2 spicchi d’aglio 1 peperoncino 1 ciuffo di menta aceto di vino bianco olio EVO sale PREPARAZIONE Tempo: 20 minuti Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a listarelle o rondelle. Cuocetele per cinque o sei minuti in acqua e aceto in parti uguali, aggiungendo un pizzico di sale. Scolatele e…

Occhio all’insalata. E che sia tutto caporalato free!

Nelle ultime settimane è successo più volte di trovarsi a fare il punto sui vari “buchi di mercato” che avevamo ampiamente anticipato a maggio. L’abnorme quantità di giorni piovosi di quel mese sta avendo ripercussioni a iosa, proprio ora che si dovrebbero raccogliere i frutti di quei fiori che non sono stati impollinati o quei…

Pomodori ripieni di cous cous freddo

INGREDIENTI (per 6 persone) 400 g di cous cous 12 pomodori 1 pollo a pezzi 1 peperone giallo 2 zucchine 2 cipollotti q.b. menta q.b. tabasco q.b. brodo vegetale q.b. succo di limone q.b. olio extravergine d’oliva q.b. sale PREPARAZIONE Tagliare la calotta di 12 pomodori. Eliminare i semi, estrarre la polpa con uno scavino…

Delizie estive: è tempo di procurarsi i friggitelli

È appena uscito per Slow Food Editore, Estate – Vita e cucina di stagione. È il primo di quattro (il secondo sarà intitolato all’inverno), ognuno dedicato alle gioie, i consigli, le ricette per vivere al meglio ogni periodo dell’anno. Siccome dai mercati non abbiamo grandi novità rispetto alle settimane scorse, con i “buchi” che continuano…

Friggitelli ripieni

Piccoli, teneri, dal colore verde sgargiante e dal gusto piacevolmente dolce… come si fa a non amare i friggitelli (o friarielli)? Questi peperoni nani si possono gustare saltati in padella oppure farciti con ripieni stuzzicanti, come questa versione estiva: un mix saporito di pomodori freschi e pomodorini secchi sott’olio, con una croccante gratinatura e, per…

La “tattica ciliegia” quest’anno non ha funzionato

Preparatevi, arriveranno tutte insieme e dureranno poco La notizia di questa settimana è che l’abbassamento improvviso delle temperature nei giorni scorsi ha “rallentato” le ciliegie che stavano crescendo in Puglia, solitamente le prime a finire sui mercati per motivi geografici e perché in molti frutteti sono state impiantate varietà ibride precoci per anticipare tutti. Diciamo…