Recensioni di giugno 2016

donna-anziana-che-legge-un-libro-31014873Jeremy Rifkin
La società a costo marginale zero
L’Internet delle cose, l’ascesa del “commons” collaborativo e l’eclissi del capitalismo
Mondadori, 2015, collana “Oscar bestsellers”, pag. 494 € 17,00 (al socio € 14,45)

Jeremy Rifkin sostiene nel suo ultimo lavoro l’affermazione sulla scena mondiale di un nuovo sistema economico: il “Commons collaborativo”, basato sulla diffusione di Internet, il primo nuovo paradigma economico a prendere piede dall’avvento del capitalismo e del socialismo nel XIX secolo.
Secondo l’autore il Commons collaborativo sta trasformando il nostro modo di organizzare la vita economica, come conseguenza la possibilità di una riduzione delle disparità di reddito, democratizzando l’economia globale e dando vita a una società ecologicamente più sostenibile. Al centro di questa rivoluzione del nostro modo di produrre e consumare è l’“Internet delle cose”, un’infrastruttura intelligente formata dall’intreccio di Internet delle comunicazioni, Internet dell’energia e Internet della logistica, che avrà l’effetto di spingere la produttività fino al punto in cui il costo marginale di numerosi beni e servizi sarà quasi azzerato, rendendo gli uni e gli altri praticamente gratuiti, abbondanti e non più soggetti alle leggi di mercato. Il diffondersi del costo marginale zero sta generando un’economia ibrida, in parte orientata al mercato capitalistico e in parte al Commons collaborativo, con ricadute sociali notevoli. Rifkin racconta come i prosumers, consumatori diventati produttori in proprio, generano e condividono su scala laterale e paritaria informazioni, intrattenimento, energia verde e prodotti realizzati con la stampa 3D a costi marginali. Innovazione, l’economia della condivisione, economia del dono e dello scambio senza implicazioni di natura commerciale esperienze “peer to peer” dove lo scambio avviene attraverso un corrispettivo economico o tramite una piattaforma commerciale che abilita la messa in comune di risorse, servizi, prodotti, sono tra le tematiche affrontate — tra gli esempi i grandi progetti imprenditoriali legati alla mobilità (Car2Go, Enjoy), o il trasporto pubblico urbano (car sharing, bike sharing, scooter sharing), che stanno trasformando la mobilità.

Marco Lanzetta
Vivere senza artrosi – Ecco come
Tecniche Nuove, 2014, collana “Le guide della salute”, pag. 192
€ 17,90 (al socio € 15,21) disponibile in eBook a € 13,99

L’autore ci guida attraverso il mondo dell’artrosi — una delle malattie più diffuse e più disabilitanti al mondo — indicandoci la strada della cura non con quanto già a disposizione, cioè i farmaci anti–infiammatori e il cortisone, veri boomerang per i temibili effetti collaterali che presentano, o gli interventi di protesi articolare, l’ultima spiaggia nei casi irrimediabili, ma piuttosto con tecniche innovative e originali, integratori alimentari naturali, una dieta antiartrosi alla portata di tutti, le cellule staminali, nuovi tipi di laser. Fornisce inoltre molti consigli legati all’attività fisica, esercizi da fare tutti i giorni, con un test di autovalutazione e ricette create appositamente da tre grandi chef italiani.
Paul Dowswell
Tra le mura del Cremlino
Feltrinelli, 2014, collana “feltrinelli kids”, pag, 221
€ 13,00 (al socio € 11,05)
disponibile in eBook a € 8,99

Ottobre 1940. Mikhail Petrov, detto Misha, ha 15 anni e una vita apparentemente fortunata: suo padre è segretario particolare di Stalin e la sua famiglia è stata trasferita all’interno del Cremlino. Ma nessuno può dirsi al sicuro neppure lì; infatti sua madre un giorno sparisce senza motivo e Misha sa che di questo non può parlare neanche con suo padre. I mesi passano e la vita di Misha continua: c’è la scuola e ci sono le attività del Komsomol (il gruppo dei giovani comunisti) ma l’atmosfera a Mosca, soprattutto tra le mura protette del Cremlino, diventa sempre più pesante: eliminazioni di persone influenti, confessioni estorte, paura diffusa e la voce ormai certa di un’invasione tedesca. Quando a giugno l’esercito tedesco invaderà il territorio sovietico avanzando verso Mosca, per Misha e le persone attorno a lui la vita assumerà una piega drammatica.
Età di lettura: da 12 anni
Gianni Rodari
La principessa Allegra
EL, 2013, collana “Un libro in tasca”, pag. 25, illustrato
€ 6,50 (al socio euro 5,52)

Alla principessa Allegra che, tenendo fede al suo nome, non perde occasione per fare scherzi e ridere in ogni occasione, i ministri tengono nascosti i fatti più tristi, ma un giorno la giovane si imbatte nella dura realtà… Infatti c’è chi trama alle sue spalle e le ruba il trono facendo precipitare il regno in anni di orrore e violenze. Ma quando Allegra torna a regnare, acclamata dai suoi fedeli, è ormai tempo di cercare marito: sposerà solo colui in grado di chiedere la sua mano senza farla scoppiare in una delle sue irrefrenabili risate. Tutti falliscono, tranne un povero suddito che da lontano la guarda, senza sorridere. È un ragazzo che ha conosciuto la guerra e il dolore, solo lui sarà degno di condividere con Allegra una nuova vita fatta di serenità ma anche di consapevolezza e di compassione.
Età di lettura: da 5 anni
Graziella Somenzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.