IL SALUTO A FRANCO GALIMBERTI

Franco era il socio n° 53 (praticamente un fondatore, iscritto il 28/12/1972, un mese dopo l’atto costitutivo).
È sempre stato fin dall’inizio un socio molto attivo. Viene eletto nel Consiglio per la prima volta nel 1979. Nel 1981 viene rieletto nel Consiglio del quale ho fatto parte anch’io. Io, per motivi di lavoro, alla scadenza non mi ripresento, mentre lui si ripresenta e viene rieletto non solo nel Consiglio del triennio 1983–86, ma continua ad essere rieletto fino al 1991. 

Nelle elezioni del 1989 addirittura con 235 voti risulta il primo degli eletti. Nonostante questo, rinuncia alla carica di presidente, che lascia a Gianni Severgnini; accetta però la carica di vice presidente. 

È stato per CFL un pilastro importante e soprattutto una persona che non si ritirava mai di fronte a qualunque impegno. 

Successivamente si è dedicato molto all’oratorio, pur non mancando mai a nessuna assemblea e rimanendo sempre in contatto con i consiglieri in carica. 

Ha lottato con tutte le sue forze contro il male che l’ha colpito. Stavolta ha dovuto cedere. 

Il presidente e tutto il CdA di CFL sono vicini alla moglie Luisella ed ai figli in questo momento di dolore per la perdita di Franco. 

Angelo Jamoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.