GIARDINERI PER GIOCO E PER PASSIONE

Giardinaggio con bimbe e bimbi: è un’attività ludica, molto formativa e divertente 

Una delle attività preferite dai bambini e bambine di tutto il mondo è la manipolazione. Giocare con la terra e l’acqua sarà meglio di qualsiasi gioco virtuale! 

Non occorre avere ettari di terreno: un balcone, qualche vaso, un po’ di terra, una palettina e i semi giusti sono più che sufficienti. 

Lo sapevi che fare il gioco del “piccolo giardiniere” contribuisce a: 

  • stimolare il movimento e la coordinazione mentre si scava, si semina, si annaffia e si osserva; 
  • stimolare l’interesse per la natura e per gli animali che ci circondano; 
  • sviluppare le capacità organizzative nella gestione dei tempi; 
  • favorire la calma e il rilassamento… non solo del/la bambino/a! 
  • migliorare le capacità di apprendimento: si imparano le stagioni, i nomi delle piante e altre discipline; 
  • rafforzare l’autostima: veder crescere le piantine la/o aiuta ad apprezzare il suo lavoro. 

COLTIVARE UN MINI ORTO 

Inizia con le piante aromatiche, sono facili da coltivare e crescono rapidamente. Per aiutare nel riconoscimento, usa vasi colorati: ogni colore corrisponde a una pianta specifica. Il vaso rosso potrebbe ospitare il basilico, quello giallo la salvia e così via. Per accelerare i tempi, acquista con loro le piantine già germogliate nei vasetti, pronte per il rinvaso. Sono facili, profumate e gustose!…Racconta, come fosse una favola, a cosa servono le radici, i fiori e le cure quotidiane. Insegna a raccogliere le foglie e i rametti quando li devi usare per la preparazione dei vostri piatti. 

Ricordati di gratificarla/o spesso per come ha svolto il suo impegno! 

COLTIVARE I FIORI 

Per evitare che perdano velocemente l’interesse nell’attesa della fioritura, ti suggerisco di provare con la lunaria annua, meglio conosciuta come “moneta del Papa”. È una pianta con una massa di fiorellini viola che sbocciano in primavera, mentre in autunno sviluppa le famose capsule tonde e trasparenti. I rami carichi di “monete” possono essere tagliati e portati in casa. Qui bimbi e bimbe toglieranno delicatamente la pellicina che riveste le capsule, facendo splendere l’argento delle “monete del Papa”. I rami poi potranno poi essere usati in composizioni secche per decorare la casa o i pacchi regalo. 

Fai sempre delle foto, per tutto l’arco dei “lavori”. In seguito potrai fare con lei/lui il suo primo diario del giardiniere o semplicemente per ricordare come vi siete divertiti! 

Buon giardinaggio! 

Fonte: casafacile.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.