Dal CdA, ottobre 2013

È partito un progetto partecipato per la verifica del “posizionamento strategico” di CFL, curato dal consulente Giovanni Stiz, che si propone di:

  • definire un quadro generale dei fondamentali elementi distintivi e dei principali nodi strategici della Cooperativa rispetto ai quali cominciare a tracciare possibili percorsi di cambiamento;
  • fornire elementi per una prima “attivit di reazione” all’apertura di Ipercoop;
  • focalizzare le questioni su cui attivare successivamente il coinvolgimento dei soci (secondo modalit che dovranno essere coerenti con le questioni stesse).

Il progetto, in prima battuta, vedr coinvolto il CdA, alcuni dipendenti e alcuni soci e consta di quattro incontri.

L’11 ottobre il gruppo ha iniziato un percorso volto a individuare le principali questioni strategiche da affrontare e a impostare le relative linee di azione. Il gruppo di lavoro ha avuto poi due settimane per riflettere sugli interrogativi emersi nella riunione (per es.: analizzare la missione dichiarata nel nuovo statuto, focalizzare gli elementi distintivi dell’identità, esplicitare a quali bisogni/esigenze CFL vuole rispondere, individuare gli elementi di continuit e discontinuit rispetto al passato, esaminare la distanza fra dichiarato e realtà, etc., etc.).

Il gruppo si è poi ritrovato il 25 ottobre per individuare quali possono essere i nodi strategici da esaminare secondo la matrice: opportunità/minacce e punti di forza/punti di debolezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *