Viaggio nelle cucine del mondo: Francia

clafoutisClafoutis alle ciliege

La ricetta di questo mese è dedicata alla Francia, all’estate e, perché no, al Tour che si svolge in questi giorni.
Il dolce che vi presento è uno dei più rinomati di origine francese, per l’esattezza della zona del Limousin.
Il clafoutis è un dessert che in genere si realizza con frutta di stagione (in questo caso assume il nome di “flognarde”), di cui quello alle ciliegie è una delle  espressioni più tradizionali e la sua caratteristica è quella di essere gustato tiepido.
Il suo nome deriva dal dialetto, “clafir” che significa guarnire, riempire.
Secondo la tradizione il clafoutis veniva preparato con ciliegie selvatiche intere, dal nocciolo profumatissimo ed era il pasto dei contadini, che lo portavano con sé nelle giornate di lavoro, mentre tagliavano e raccoglievano il fieno.
Il clafoutis alle ciliegie è un dolce da forno, semplice da realizzare e soprattutto buonissimo.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm

Uova medie 3
Zucchero 100 g
Vaniglia i semi di 1 bacca
Farina 90 g
Latte 200
Ciliegie 700 g
Brandy 20 g
Sale 1 pizzico

Preparazione

Lavate le ciliegie, asciugatele, togliete loro il peduncolo e denocciolatele. Tenetele da parte e dedicatevi a realizzare la pastella.
Versate in una terrina le uova a temperatura ambiente, insieme allo zucchero e iniziate a montarle con uno sbattitore.
Una volta ottenuto un composto chiaro e spumoso che abbia raggiunto il doppio del volume iniziale, aggiungete la farina setacciata, il sale, i semi della bacca di vaniglia (per ottenerli dovrete incidere la bacca e raschiarla con un coltellino). Quindi continuate a sbattere con lo sbattitore, a velocità bassa.
Mescolando con una frusta a mano aggiungete il latte, non troppo freddo, poco alla volta e il brandy .
In questo modo otterrete una pastella non troppo densa. Imburrate leggermente una pirofila dai bordi bassi del diametro di 28 cm e cospargetela con lo zucchero .
Distribuite le ciliegie denocciolate sul fondo della pirofila, fino a ricoprire l’intera area e versate sopra la pastella .
Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 55 minuti, fino a che risulterà ben dorato in superficie (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 45 minuti).
A cottura avvenuta, sfornate il vostro clafoutis alle ciliegie, lasciatelo intiepidire e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *