RICETTE VEGANE CON L’ANGURIA

Frutto simbolo dell’estate, l’anguria è un ottimo spuntino dissetante nelle calde giornate estive, consumato da solo o a cubetti insieme agli altri frutti di stagione in una colorata macedonia. I frutti a polpa più soda possono essere impiegati in varie preparazioni, come il gelato vegan all’anguria (da preparare senza gelatiera!) o dei ghiaccioli, ma anche smoothie, dolci come l’anguria cake e perfino marmellate. Questo frutto è perfetto anche per creare delle acque aromatiche detox: mettete dei pezzi di polpa in acqua fredda insieme a qualche cetriolo, limone o foglie di sedano e lasciate macerare per un’ora. 

Imperdibile è anche il gelo di anguria (o gelo di melone), un dolce al cucchiaio tipicamente siciliano preparato con il succo di questo frutto. Dell’anguria si possono consumare anche i semi, ricchi di proteine e vitamine, tostati in padella e consumati tal quali oppure aggiunti a varie preparazioni. 

Silvia De Bernardin 
fonte: vegolosi.it 

MINESTRA FREDDA AL PEPERONE E ALL’ANGURIA 

Ingredienti per 4 persone 

  • 60 g di pane 
  • 2 pomodori 
  • 1 peperone rosso 
  • 500 g d’anguria, pesata mondata 
  • 1 peperoncino 
  • 1 limone 
  • 2 dl di brodo di verdura, freddo 
  • 50 g di lamponi 
  • 1 cucchiaino di sale 
  • 1 mazzetto di prezzemolo 

Preparazione Riducete a dadini il pane, i pomodori, i peperoni e l’anguria. Tritate grossolanamente il peperoncino. Spremete il limone. Trasferite tutti gli ingredienti fino al sale compreso in un recipiente graduato e mettete in frigo per circa 20 minuti. Frullate tutti gli ingredienti e regolate di sale. Tritate il prezzemolo, spargetelo sulla minestra e servite. 

Scopri altre ricette salate con l’anguria qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.